YONG PAL

Recensione a cura di Lali

Titolo: 용팔이 / Yongpali / The Gang Doctor
Genere: Medico, Drammatico
Anno: 2015 - dal 15.08.2015 al 01.10.2015
Episodi: 18 episodi da 60 minuti circa
Casa di produzione: Coreana - SBS

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Cast principale

Joo Won

Kim Tae Hyun

Kim Tae Hee

Han Yeo Jin


Jo Hyun Jae

Han Do Joon

Chae Jung An

Lee Chae Young

Jung Woong In

Lee Ho Joon


Cast secondario

Stephanie Lee

Cynthia Park

Song Kyung Cheol

Doo Chul

An Se Ha

Man Sik

Trama

Kim Tae Hyun è un bravo ragazzo dalle grandi doti lavorative. È un dottore, ma ha una doppia vita, di giorno lavora in un ospedale, mentre di notte assiste i malviventi che vengono feriti e per questo è ricercato dalla polizia, ma nessuno sa chi è perchè di notte lavora sotto il nome di Yong Pal.
Tae Hyun è un bel ragazzo e per via di questo e del suo talento, è invidiato dai colleghi e ammirato dalle ragazze. Ha una sorellina malata che viene regolarmente curata nel suo ospedale.
Una sera sua madre viene portata di corsa in pronto soccorso e viene operata, ma per un errore medico perde la vita, lasciando il ragazzo distrutto.
Tae Hyun viene promosso e diventa dottore nel reparto VIP, gli vengono offerti tanti soldi e bei vestiti per fare quello che ha sempre fatto, ma per le persone importanti.
Durante un'operazione che non era autorizzato a fare, vede in una sala operatoria una ragazza che tenta di tagliarsi la gola con un bisturi, lui di nascosto glielo toglie di mano salvandole la vita.
La ragazza in questione è Han Hyo Jin, figlia del precedente proprietario e sorella dell'attuale. La ragazza è stata sospesa in coma farmacologico per anni per via di un incidente stradale con il suo ex fidanzato. Dopo l'incidente la ragazza tenta di togliersi la vita davanti a suo padre, ma lui dopo averla salvata la mette in coma farmacologico. Quando suo padre muore, il fratello, Han Do Joon la tiene in coma per non perdere l'eredità, odiandola per tutto il male che il loro padre gli ha fatto fin da quando era piccolo per causa di Hyo Jin.
Quando Tae Hyun scopre il suo caso, riesce a svegliarla, ma si mettono d'accordo di non dire niente a nessuno e lei dovrà quindi fingere di essere ancora in coma. Una volta ripresa, Hyo Jin paga le cure costose all'estero della sorella di Tae Hyun e il ragazzo le promette di aiutarla con la sua vendetta.
Purtroppo nel loro complotto, non hanno fatto i conti con la nascita di un prezioso sentimento che inizierà a legarli sempre di più.

Commento

Sunflower: Devo dire che ho fatto molta fatica a seguirlo fino alla fine, perché la trama non mi ha presa quasi per niente. È un peccato perchè inizialmente sembrava un drama medico di azione (quando si focalizzava di più sulle azioni di Yong Pal). Inoltre non mi piaceva già da prima la protagonista femminile come attrice, e neanche qui mi ha detto un granché non riuscendo a trasmettermi neanche molta chimica con il meraviglioso Joo Won. Infatti se ho continuato a guardare questo drama fino alla fine è stato principalmente per lui e la sua bravura. La storia l'ho trovata parecchio surreale in alcuni punti.
Lali: L'inizio del drama mi era piaciuto molto, è iniziato come un drama profondo, le prime tre puntate le ho letteralmente divorate, poi a Joo Won sta bene ogni ruolo quindi ero molto contenta quando sono partita, ma già dalla quarta puntata si è smontato tutto. Dalla puntata 4 alla puntata 8 è stata una noia mortale, poi si è ripreso, ma già mi ero smosciata. La storia è stata bella, ma a inizio e poco dopo la metà, hanno aggiunto dilungamenti inutili. Per le prime tre puntate i due protagonisti non si sono neanche visti. Gli attori, va be' niente da dire, un cast eccezionale, tranne lei... lei è odiosa, non l'ho mai sopportata. Joo Won come al solito è stato un attore a dir poco perfetto, non aveva un personaggio difficile da interpretare in effetti, ma come al solito ha dato il meglio di sé, con un risultato eccezionale. Lui a parte, questo drama per me non merita troppo di essere visto, dopo un po' è diventato il solito drama pieno di intrecci strani e sotterfugi.