WHAT HAPPENED IN BALI

Recensione a cura di Misa Ji-hye

Titolo: 발리에서 생긴 일 / Bal-li-e-seo Saeng-kin il / What Happened in Bali / Something Happened in Bali
Genere: Drammatico Romantico
Anno: 2004 - dal 03.01.2004 al 07.03.2004
Episodi: 20 episodi di circa 60 minuti
Casa di produzione: Coreana - SBS
PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki
MERCHANDISING » Colonna sonora - DVD


Cast

Ha Ji Won

Lee Soo Jung

So Ji Sub

Kang In Wook

Zo In Sung

Jung Jae Min

Trama

Choi Yung Joo e Jung Jae Min, entrambi figli di due ricche famiglie, sono promessi sposi, ma Jae Min non ha nessun interesse per la donna tanto che recentemente è apparso su giornali per uno scandalo con un'attrice suscitando le ire del padre e del fratello maggiore. Il ragazzo lavora come manager nella ditta del padre, ma non sembra avere molte capacità e soprattutto molta voglia di lavorare: arriva sempre tardi, pensa ad altro alle riunioni o gioca al computer quando è in ufficio.
Yung Joo dall'aspetto altezzoso e freddino decide di partire per un viaggio da sola per Bali ma questo sollecita la curiosità e anche l'orgoglio del ragazzo che decide di raggiungerla all'aeroporto di Bali. Arrivata a Jakarta Yung Joo si reca da Kang In Wook un misterioso ragazzo con cui sembra avere vecchi legami e riesce a convincerlo a passare qualche giorno assieme prima che torni in corea e si sposi con Jae Min.
Arrivati all'aeroporto di Bali però i due incontrano Jae Min che rimane un po' stupito nel vedere la fidanzata con un altro ragazzo. La giovane presenta In Wook come un suo vecchio compagno di scuola ma Jae Min, dubbioso, chiama il suo tirapiedi in ufficio per avere informazioni dettagliate sull'uomo. Peggiorando volutamente la situazione Jae Min insiste nell'invitare l'amico della futura moglie a cena nonché per un giro turistico il giorno successivo. La tensione è alta tra i tre giovani, non ci sono dialoghi né sguardi e In Wook subito dopo aver cenato se ne va verso casa scocciato.
Il giorno dopo il gruppo si trova per il giro turistico come previsto e Lee Soo Jung, una ragazza coreano che la sera prima In Wook aveva incontrato sulla strada di casa, sarà la loro guida turistica per Bali. La donna si è anche informata bene e ha scoperto che uno dei due ragazzi che deve accompagnare è figlio del proprietario di un'importante azienda mondiale e spera di avere qualche possibilità di conquistarlo. Appena vede i due ragazzi ha subito un debole per In Wook, già incontrato la sera prima appunto, ma crede che questo sia fidanzato con Yung Joo.
Nonostante Soo Jung cerchi di far divertire l'improbabile gruppo, la tensione è sempre alta e la gita si rivela uno strazio che sfocia in una rissa tra i due ragazzi la sera sulla spiaggia. Ma la giornata non è finita perché dopo cena Jae Min, ubriaco, chiede a Soo Jung di passare la notte con lui ma la ragazza chiede in cambio dei soldi quindi scappa disperata per essersi sentita una donna di strada. Giunta a casa piange ininterrottamente mentre telefona al fratello in Corea causa principale dei suoi problemi finanziari, ma il caso vuole che In Wook alloggi proprio accanto a lei nello stabile e senta tutta la conversazione.
La vacanza finisce, la coppia di "futuri sposi" torna in Corea, In Wook torna a Jakarta presentando le dimissioni dal posto di lavoro, le quali però non vengono accettate; infatti lui lavora nella filiale della ditta del padre di Jae Min ed era stato trasferito a Jakarta per precedenti problemi con la fidanzata di quest'ultimo, ma ora è stato riassegnato nella sede principale di Seoul. Intanto Soo Jung è stata derubata di tutti i suoi soldi e del suo libretto di risparmio dal suo capo dell'agenzia turistica, scappato poi in Corea.
Il destino vuole fare ancora incontrare Soo Jung e In Wook che si ritrovano seduti vicini sull'aereo che li riporta in Corea. Soo Jung, che è decisa a ritrovare il suo ex-capo per riavere i soldi accumulati in tanti anni di lavoro, va a vivere da una amica in una zona povera della città. Intanto Yung Joo, disperata, ammette di amare In Wook e rompe anche il fidanzamento imposto dalle famiglie suscitando uno scandalo, ma In Wook sembra intenzionato a dimenticarla dopo tutto quello che ha passato e mentre inizia a lavorare proprio al fianco di Jae Min, suo capo, rivelando le sue ottime capacità e aumentando l'odio che il manager nutre verso di lui, decide di non abitare con la madre (che oltre ad un ristorante ha una dubbia seconda professione), trasferendosi in un piccolo appartamento in affitto proprio accanto a quello di Soo Jung e della sua amica.
Il triangolo sentimentale si sposta piano piano tra Lee Soo Jung, Kang In Wook e Jung Jae Min: Soo Jung non esisterà a chiedere l'aiuto a Jae Min per avere un lavoro e il ragazzo, nonostante l'opposizione della famiglia, le offrirà denaro ma usando sempre i suoi metodi bruschi che provocheranno solo incomprensioni tra i due. Però Soo Jung avrà modo anche di conoscere meglio In Wook, il suo taciturno ed affascinante, ma a volte freddo e distaccato, vicino di casa. Incomprensioni, litigi, sofferenze, amore si trascineranno verso un finale sconvolgente.

Commento

Questo drama non ha quello che può considerarsi il punto di forza della maggior parte di drama coreani: non ci sono tragedie famigliari, malattie terminali, parentele sottintese, ma solo quattro persone con la loro vita, i loro sentimenti forti e passionali.
Yung Joo è una giovane donna che non può dimenticare il suo primo amore: ha soldi, bellezza, cervello ma è infelice, e passa il suo tempo a bere e cercare di attirare a se' nuovamente In Wook perso per i suoi errori. In Wook è un giovane con grandi capacità intellettive, silenzioso, serio, a volte freddo. Aveva cercato il paradiso a Jakarta ma non può fuggire da quella che è la sua realtà e la sua vita. Jae Min è uno spirito debole, un ragazzo che non ha nessuna capacità di trasmettere i sentimenti che prova. Sembra avere tutto nella vita: i soldi, il lavoro prestigioso, la bellezza...ma non gli servono a nulla, niente in confronto ad essere libero di amare senza obblighi. E Soo Jung la protagonista orgogliosa, testarda, ambiziosa, capace di subire e di superare tutte le umiliazioni, ma anche così indecisa sui suoi sentimenti, sulla strada da scegliere tra la felicità e la realtà.
Questo drama è incentrato solo sulle passioni dei protagonisti, sono infatti queste che mandano avanti la storia, non c'è nessuna altra particolare interferenza esterna solo i loro sentimenti che si intrecciano per tutta la storia.
Così See Joon è attratta dal taciturno ed affascinante suo vicino di casa In Wook, ma si sente anche indissolubilmente legata anche a Jae Min con cui però non riesce ad avere una relazione stabile. Così In Wook sacrifica la sua esistenza e i suoi sentimenti per una vendetta nei confronti della società materialista che da' spazio solo a chi ha denaro. Così Jae Min ricco viziato tenta in tutti i modi di ottenere ciò che desidera rendendosi conto troppo tardi che solo con i soldi e con la prepotenza non si ottiene nulla di ciò che è veramente importante nella vita.
I protagonisti entrano in questo circolo vizioso volutamente accentuato ed esagerato nel drama per far comprendere quanto le passioni umane e gli atteggiamenti possano complicare e stravolgere la vita delle persone.
Trovo che sia un drama veramente strutturato bene, un drama esasperato fino all'ultima scena, contornato dall'atmosfera invernale di Seoul, da protagonisti veramente bravi e affascinanti (Jo In Sung nel ruolo del folle è veramente perfetto) e da una perfetta colonna sonora. Consigliato però solo a chi ama profondamente i drama coreani in tutta la loro esasperazione e esagerazione.