QUEEN OF THE GAME

Recensione a cura di FloWer

Titolo: 게임의 여왕 / Queen of the Game
Genere: Commedia Romantica
Anno: 2006 - dal 18.11.2006 al 28.01.2007
Episodi: 17 episodi di circa 60 minuti
Casa di produzione: Coreana - SBS

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Cast principale

Joo Jin Mo

Lee Shin Jeon

Lee Bo Young

Kang Eun Sul

Choi Joon Yong

Kim Pil Seo


Cast secondario

Soo Hyun

Park Joo Won

Han Jin Hee

Kang Jae Ho

Na Young Hee

Han Mi Sook

Yoon Mi Ra

Jang Soo Ja

Kim Hee Jung

Park Young Soon

Kim Hong Pyo

Berg Kang

Trama

Lee Shin Jun è un brillante e carismatico uomo d'affari la cui carriera è costellata di successi raggiunti non senza crudeltà nei confronti degli avversari. Durante un improvviso viaggio in Nuova Zelanda incontra Kang Eun Sol, l'unica figlia del presidente dell'Hotel Seoul.
Tra i due nasce immediatamente una forte attrazione. Eun Sol, abbagliata dalle mille premure del perfetto gentiluomo Shin Jun, inizia a credere nell'amore predestinato: amano la stessa canzone, leggono gli stessi libri, hanno gli stessi interessi... Ma qualcosa non va. Non è tutto troppo perfetto? O forse in realtà ogni piccolo dettaglio è stato predeterminato da Shin Jun il cui obiettivo è far cadere Eun Sol per poi vendicarsi di suo padre?

Commento

Queen of the Game è un drama molto intenso.
Fin dall'inizio cattura l'attenzione con i meravigliosi scenari della Nuova Zelanda, fa letteralmente sciogliere con le numerose scene romanticissime e intriga sempre più con il susseguirsi degli episodi. La trama è ben scritta e ben gestita, riserva continue sorprese, non in maniera forzata (i tipici 10 minuti finali degli episodi dei Kdrama in cui succede praticamente di tutto) ma facendo sviluppare naturalmente i fatti e i pensieri dei personaggi.  Purtroppo questo si interrompe in alcuni episodi in cui si legge chiaramente la decisione di "allungare" la storia, facendone perdere coerenza. Fortunatamente il finale non ne ha risentito. Anzi... entrambi i personaggi, così come la trama di base (la vendetta), non sono particolarmente originali ma ciò che colpisce è la loro evoluzione e la totale prevalenza dei sentimenti. La storia non resta sempre uguale a sè stessa ma spesso cambia, anche nei toni, alternando momenti più pesanti ad altri tranquilli e regalando alla fine una giusta lezione.
Shin Jun, restando vittima della sua stessa vendetta, sarà risvegliato, ovviamente, dalla sua Eun Sol facendone alla fine un uomo nuovo. Eun Sol è davvero la regina del gioco: apparentemente la solita ragazzina ingenua, saprà gestire la complicata situazione con grande coraggio diventando lentamente una donna matura e determinata. Tutto ciò raccontato con molta attenzione alle emozioni. Sembra davvero di sentire in prima persona le paure e le gioie di questa che è tra le più affiatate e meravigliose coppie.
Un drama consigliato a chi ama le storie tanto, ma tanto, ma tanto romantiche.