MONSTAR

Recensione a cura di Lali

Titolo: 몬스타 / Monseuta / Monstar
Genere: Commedia Romantica, Musicale
Anno: 2013 - dal 17.05.2018 al 02.08.2018
Episodi: 12
Casa di produzione: Coreana - TVing

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Yong Joon Hyung

Yoon Sul Chan

Ha Yeon Soo

Min Se Yi

Kang Ha Neul

Jung Sun Woo

Ahn Nae Sang

Han Ji Woong

Kim Min Young

Sim Eun Ha

Park Kyu Sun

Cha Do Nam

Kang Ui Sik

Park Kyu Dong

Da Hee

Kim Na Na

Moon Yong Suk

Ma Joon Hee

Trama

La vita di Min Se Yi è fatta di musica. La musica è uno strumento per rilasciare lo stress e rilassarsi, per ridere divertiti e piangere commossi, ma anche per conoscere e unire un gruppo di amici.
Min Se Yi si è appena trasferita dalla Nuova Zelanda e frequenta una scuola superiore dove ci sono molti fenomeni musicali: chi canta, chi suona il pianoforte, il violino, la chitarra il basso. Sono tutti molto bravi e questo li rende anche molto competitivi tra loro.
Un giorno nella scuola, vengono girate le riprese di un drama con protagonista Yoon Sun Chul, leader del gruppo del momento Men In Black. Min Se Yi si imbatte nel ragazzo, ma non conoscendolo lo tratta come lui non viene più trattato da quando è diventato famoso.
Sun Chul sentendosi interessato alla bellissima ragazza, decide di iscriversi nella sua scuola e si ritrova rivale di una vecchia conoscenza del passato, Sun Woo.
Un giorno a causa di un incidente, i tre ragazzi si trovano a dover passare molto tempo insieme perchè vengono incaricati di formare una band per poter esibirsi ad una cerimonia scolastica. Ai tre si uniscono altri talenti: Na Na è una ragazza scostante e misteriosa, viene descritta come una combina guai, ma ha un grande cuore e una voce splendida, ha una cotta segreta per Sun Woo e accetta di unirsi al gruppo anche per lui. Kyu Dong e Do Nam sono due amici di infanzia che a causa di un evento passato, hanno tagliato tutti i ponti e adesso oltre che non essere più amici, Do Nam ha preso di mira Kyu Dong arrivando persino a picchiarlo. Ed infine c'è Eun Ha, divertente fan di Sun Chul e amica di Se Yi.
I ragazzi non possono essere più diversi tra loro e infatti il nome della loro band sarà ColorBar, il nome sta a significare proprio la loro diversità, ma quello che unisce tutti è proprio l'amore per la musica. E in tutto questo si vedranno scontri, litigi, riavvicinamenti e tante belle canzoni.

Commento

Tzukushi*makino: Ci sono drama che aspetti con ansia e poi ti deludono, e ci sono drama che non pensavi potessero piacerti e invece finisci con amarli... Monstar, per me, rientra in pieno in questa seconda categoria. Io non sopporto i drama a sfondo musicale, mi annoiano tremendamente  quindi, per quanto fossi attratta dal fattore "primi amori tra i banchi di scuola", partivo comunque prevenuta nella visione. Invece mi ha conquistata dai primi minuti e, strano a dirsi, non ho skippato nemmeno una canzone, né un'esibizione. Anzi, le seguivo con aria sognante come ogni altra scena.
La storia è stata molto meno banale e frivola di quanto mi aspettassi, i personaggi ben caratterizzati, li ho amati tutti. Se Yi, una delle protagoniste femminili più carine di sempre così svampita e senza filtri, ma non in maniera irritante come al solito, anzi aveva l'aspetto di una bambolina, ma in realtà era una tosta.
L'unica pecca sono le poche puntate, per una volta qualche episodio in più non avrebbe guastato. Io sono un'amante dei finali di questo genere, ma qui hanno messo davvero tanta carne al fuoco e avrei voluto avessero più tempo per approfondire e arrivare ad una fine.