MIRROR OF THE WITCH

Recensione a cura di Lali

Titolo: 마녀보감 / Manyeo Bogam / Witch Exemplar / Secret Healer
Genere: Commedia Romantica, Horror, Fantasy, Storico
Anno: 2016 - dal 13.05.2016 al 16.07.2016
Episodi: 20
Casa di produzione: Coreana - JTBC

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Cast principale

Kim Sae Ron

Yeon Hee /
Seo Ri

Yoon Si Yoon

Heo Jun

Kwak Si Yang

Poong Yeon


Cast secondario

Yum Jung Ah

Hong Joo

Lee Sung Jae

Choi Hyun Seo

Jang Hee Jin

Regina Madre Sim

Kim Young Ae

Regina Yoon

Jung In Sun

Hae Ran

Lee Yi Kyung

Yo Gwang

Trama

Joseon. La giovane Regina, non riesce a rimanere incinta, perchè sterile. La Regina Madre chiama quindi a Palazzo la shamana Hong Joo nonostante le fosse proibito ripresentarsi davanti alla corte per via di guai passati.
Hong Joo, con la magia nera, riesce ad aiutare la giovane Regina. Circuisce una ragazza con poteri speciali che fa la domestica a Palazzo, a condividere una notte con il Re, gravemente malato, perchè possa rimanere incinta al posto della Regina. La ragazza inconsapevole del reale scopo o metodo, accetta di aiutare le due donne e dopo una notte con il Re, rimane incinta.
Con i poteri magici, Hong Joo trasferisce i feti dal corpo della giovane serva al corpo della Regina. Quando la ragazza scopre cos'è successo, aggredisce la shamana, ma la Regina, impaurita che tutta la storia venga fuori, la infilza con la spada. La giovane, in punto di morte, lancia un maleficio sulla famiglia reale e sui due gemelli che la Regina porta in grembo: quando arriveranno all'età di 17 anni, i due ragazzi moriranno e chiunque li ami o che loro amino verranno a loro volta uccisi.
La Regina dà alla luce due bellissimi bambini, un maschio e una femmina, entrambi con il marchio del maleficio sulla pelle. La shamana la informa di trasferire entrambi i malefici su un unico bambino e ucciderlo, per permettere all'altro di vivere e di diventare Principe Ereditario. Hong Joo trasferisce quindi il maleficio dal bimbo alla bimba e chiede al Sacerdote Taoista, avendo il potere del Fuoco Sacro, di uccidere la bambina tra le fiamme.
Il Sacerdote, Choi Hyun Suh però sa che sarebbe l'inizio di un grave maleficio che grava sulla famiglia reale, quindi salva la bambina a insaputa di tutti e la nasconde.
Una volta cresciuta, Hyun Hee è una giovane donna con poteri magici, che però non ha mai visto il mondo e nessuno al di fuori della famiglia di Hyun Suh, finchè un giorno non incontra un giovane e affascinante ragazzo: Heo Joon.
Con il suo aiuto e con l'aiuto di tante altre persone, Hyun Hee è la sola a poter sciogliere il maleficio accendendo 108 candele magiche, ma non è così facile accenderle e far in modo che rimangano tali.

Commento

HyeSoo: tutto sommato mi è piaciuto, anche se penso che aumentare il numero degli episodi da 16 a 20 per via dei buoni ascolti non sia stata una mossa azzeccata; nella seconda parte sono state aggiunte una serie di situazioni "tanto per arrivare a fine puntata". Insomma, questo drama era partito bene, ma nella seconda parte mi ha deluso un po'.
Lali: non so neanche io se il drama mi sia piaciuto o no. Sicuramente per un drama coreano è stato originale l'incipit della trama, più adatta ad un wuxia cinese. La protagonista è molto carina, ma il suo personaggio non le calzava affatto. Diciamo che per fare quel personaggio si comportava in modo troppo dolce, non adatto. Lui è molto carino e ha recitato bene, il suo personaggio non aveva niente di originale, ma non mi è dispiaciuto. Tutti gli altri personaggi, dal primo all'ultimo, mi sono piaciuti nel bene e nel male. Sono stati sviluppati bene, la storia mi ha ricordato molto The Legend, non per la trama, ma per ambientazione, filo fantasy, goccio di romanticismo.