JEALOUSY INCARNATE

Recensione a cura di Lali

Titolo: 질투의 화신 / Incarnation of Jealousy / Don't Dare to Dream / Jealousy Incarnate
Genere: Commedia Romantica
Anno: 2016 - dal 24.08.2016 al 10.11.2016
Episodi: 24 episodi da 60 minuti
Casa di produzione: Coreana - SBS

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Cast principale

Gong Hyo Jin

Pyo Na Ri

Cho Jung Seok

Lee Hwa Shin

Go Gyung Pyo

Ko Jung Won


Cast secondario

Lee Mi Sook

Kye Sung Sook

Park Ji Young

Bang Ja Young

Seo Ji Hye

Hong Hye Won

Lee Sung Jae

Kim Rak

Mun Ka Young

Lee Bbal Gang

Kim Jung Hyun

Pyo Chi Yeol

An Woo Yeon

Oh Dae Goo

Park Jung Soo

Madre di Hwa Shin

Yun Da Hun

Lee Joong Shin

Choi Hwa Jung

Kim Tae Ra

Park Sung Hoon

Secretario Cha

Kwon Hae Hyo

Oh Jong Hwan

Trama

Pyo Na Ri sogna da sempre di diventare una giornalista televisiva. Lavora in una stazione televisiva , i suoi servizi riguardano il tempo, ma è indaffarata anche ad aiutare i colleghi che si approfittano in ogni modo del suo buon cuore. È una donna forte che sa farsi valere, ma non si tira mai indietro quando si tratta di aiutare i colleghi.
Abita in un grande palazzo con il fratello che ospita anche un ristorante, in questo palazzo vivono e convivono un sacco di persone e sono tutti una grande famiglia. Oltre al fratello adolescenti, ci sono anche altri due ragazzi che vanno a scuola con lui. Il proprietario del ristorante e il papà di uno dei ragazzi, nonché fratello del protagonista, Lee Hwa Shin.
Hwa Shin lavora come conduttore nella stazione televisiva di Na Ri ed è anche una sua vecchia cotta. I due hanno un trascorso burrascoso, in quanto Hwa Shin non ha mai assecondato l'affetto di Na Ri, scappando quindi in Thailandia. Na Ri viene mandata come truccatrice e costumista proprio da Hwa Shin, nel tragitto, in aereo incontra per caso un amico di Hwa Shin, il bel Go Jung Won e lo scambia per un suo fan.
Na Ri torna in patria e poco dopo il fratello di Hwa Shin muore, convincendo finalmente il ragazzo a smettere di fuggire e tornare a casa. Le vite dei personaggi iniziano ad intrecciarsi in situazioni a volte drammatiche a volte comiche.
Jung Won, il migliore amico di Hwa Shin, incuriosito da Na Ri, con la scusa di investire sull'abbigliamento per il lavoro di lei si avvicina alla ragazza, fino a chiederle di uscire con lui. Hwa Shin orgoglioso e geloso augura alla coppia ogni bene, ma rosica alle loro spalle. Mentre Na Ri e Jung Won escono insieme, Hwa Shin aiuta in tutti i modi possibili immaginabili Na Ri sia nel lavoro che nella vita privata. I due sono infatti accomunati da una grave malattia, lui un tumore al seno e lei un nodulo nello stesso punto. Gli equivoci iniziano a fioccare quando Hwa Shin convince Na Ri a non dire niente a nessuno.
Tra una chiacchierata a bassa voce e l'altra si diffonde l'idea che i due escano insieme. Ma la realtà è che tra Na Ri e Jung Won le cose si fanno sempre più serie.
Il problema è che la ragazza si accorge di essere innamorata sia del fidanzato che di Hwa Shin. Quest'ultimo per non perderla propone di rimanere fidanzata con Jung Won, ma diventare la sua ragazza. Jung Won e Na Ri rimangono sconcertati, ma finiscono per accettare e da qui inizia una convivenza a tre senza precedenti.

Commento

vampirettafole: Onestamente non mi aspettavo affatto una storia così ben articolata, nonostante tutti i cliché del genere, ci calzavano a pennello in una trama abbastanza fresca e nuova che tratta un argomento, che per lo meno io, nei drama, non avevo mai sentito. Lei l'adoro, è forse una delle mie pochissime attrici coreane che ricordo, galeotto fu Greatest love. Anche qui fa un po' la "svampita", ma è sempre una donna forte e dolce, molto realistica. Lui non lo conoscevo, e mi pento di non averlo incrociato prima, perché è stato perfetto, ho letto da qualcuna di voi che ha fatto teatro... be', si vede, ha un modo molto naturale di porsi. Se dovessi trovare un difetto a questa commedia è la durata, mi sono sembrate un po' troppo 24 puntate.
choiaera: Ho apprezzato che si sia trattato un tema delicato - e sconosciuto - come quello del cancro al seno maschile. Nemmeno io credevo potesse essere possibile. Hanno affrontato l'argomento con grande delicatezza e senza mai rendere ridicolo il tutto. Buona la fotografia, bellissima la colonna sonora, ottima sceneggiatura.
*Camills*: Al di là della coppia e triangolo principale, con il tempo ti affezioni anche a tutti personaggi secondari (ben caratterizzati) ed alle loro storyline. Inoltre la facilità con cui riescono ad alternare temi drammatici e i siparietti comici, rende il drama piacevole da guardare e capace di strappare anche qualche sorriso.
sunflower1963: Gli autori qui sono stati bravissimi a dare finalmente originalità a una romcom riguardante un triangolo amoroso (che avrebbe potuto essere banalissima come successo in tanti altri drama) e in contemporanea anche toccare temi di grande attualità con delicatezza, leggerezza, ma senza superficialità.