HYDE, JEKYLL, ME

Recensione a cura di Valinor

Titolo: 하이드 지킬, 나 / Haideu Jikil Na / Hyde, Jekyll, and I
Genere: Commedia Romantica
Anno: 2015 - dal 21.01.2015 al 26.03.2015
Episodi: 20 episodi da 60 minuti
Casa di produzione: Coreana - SBS

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Sito Ufficiale - Drama Wiki

Cast

Cast principale

Hyun Bin

Koo Seo-Jin

Han Ji Min

Jang Ha-Na


Hyun Bin

Robin

Sung Joon

Yoon Tae Joo

Hyeri

Min Woo Jung


Cast secondario

Lee Seung Joon

Kwon young Chan

Lee Deok Hwa

Koo Myung Han

Kwak Hee Sung

Sung Suk Won

Oh Na Ra

Cha Jin Joo

Han Sang Jin

Ryoo Seung Yeon

Shin Eun Jung

Kang Hee Ae

Trama

Seo Jin è un ragazzo ricco che gestisce il parco divertimenti Wonder Land. Sembra avere tutto: bellezza, cervello e fortuna. Ma durante l'infanzia, ha vissuto un evento traumatico, il che lo ha portato ad una doppia personalità: una è fredda, senza alcuni riguardo per il prossimo, mentre l'altra è l'esatto opposto gentile e di buon cuore. A causa di questo problema, si è ripromesso di non fidanzarsi mai né di sposarsi.
Il ragazzo vuole sbarazzarsi del circo al Wonder Land a causa della scarsa vendita dei biglietti e del costo di mantenimento troppo alto. Ma poi si scontra con Jang Ha Na che lavora al circo. Questa si ritrova ben presto ad innamorarsi di entrambe le personalità di Seo Jin.

Commento

Vi avviso subito che questo sarà un commentone pregnissimo, ma di totale demolizione, perché il drama è qualcosa di inguardabile, indecente, idiota, offesa per l'intelligenza umana, e pure disturbante. Insomma è una delle cose peggiori che abbia mai visto in anni e anni di visioni doramiche.
Nessuno si senta offeso, ma devo rispolverare Fantozzi, perché obiettivamente Hyde Jackyll Me... Cosa salvo del drama? NIENTE, ASSOLUTAMENTE NIENTE.
Lo sento sbagliato dall'inizio alla fine, sembra che l'autrice abbia scientemente pensato a tutte le cose più errate da metterci, ne avesse imbroccata una, dico una. 20 puntate e 20 ore da dimenticare. Non solo la protagonista inqualificabile sceglie la personalità sbagliata per 20 puntate su 20, insistendo che ama solo lui e che l'altro non conta niente, ma dice pure a ogni più sospinto che sono DUE PERSONE DIVERSE. Complimenti alla genialità di questa Tonna, nessuno le ha fatto capire che lui e l'altro sono una sola mente scissa in due per un trauma?
E sì che glielo hanno detto, ma Ha Na ha il cervello di un criceto e non capisce una mazza. No, per lei esiste solo un pezzo di quell'uomo, l'altro pezzo lo schifa. Salvo poi avere a fine serie una folgorazione come San Paolo sulla via di Damasco e scoprirsi innamorata anche dell'altro pezzo. Ma davvero? E su che basi? Com'è accaduto? Mistero.
Ha Na offende tutto il genere femminile, è la protagonista di gran lunga più odiosa, inutile, cretina e deficiente che mai abbia visto. Mamma mia che squallore.
E, ancora di più, perché non c'è mai limite al peggio, la morale di questo drama è disturbante e falsa. Oltre a denotare una ignoranza abissale della sceneggiatrice, che neanche deve mai aver letto nemmeno un rigo su cosa sia il Disturbo Dissociativo dell'Identità, perché ha messo cose a casaccio. Non chiedevo di certo un trattato medico, le libertà ci dovevano essere, ma non così, almeno una patina di scientificità era necessaria, e invece nisba.
Hyun Bin è stato bravo, si è impegnato, ha fatto quello che poteva col poco materiale che aveva, però da solo miracoli non poteva farne, se tutto il resto è una lagna. Ma non lo scuso, né mi fa pena per aver scelto questa immane chiavica, l'aveva letta la sceneggiatura, sapeva, e non è un novellino. Non era certo costretto, ha SCELTO. Bene, che ora ne paghi le conseguenze e la prossima volta rifletta su cosa legge.
Questo drama è sconsigliatissimo, evitatelo come la peste bubbonica.