SUMMER SNOW

Recensione a cura di Martina

Titolo: サマースノー / Summer Snow
Genere: Romantico, Drammatico
Anno: 2000 - dal 07.07.2000 al 15.09.2000
Episodi: 11 episodi di circa 45 minuti
Casa di produzione: Giappone - TBS

PER PIÙ INFO » DIC Forum - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD

Cast

Domoto Tsuyoshi

Shinoda Natsuo

Hirosue Ryoko

Katase Yuki

Imai Tsubasa

Suetsugu Hiroto

Ikewaki Chizuru

Shinoda Chika

Oguri Shun

Shinoda Jun

Trama

Il solare ed energico Natsuo Shinoda ha poco più di vent' anni ma ha già una grande responsabilità: dopo la morte improvvisa dei genitori, è responsabile dei fratelli più giovani, Jun e Chika, ora studenti delle superiori. Jun è un ragazzo gentile e studioso, fin da piccolo ha problemi di udito a causa di un incidente, per questo ha difficoltà anche nel parlare. Chika è una perfetta donna di casa, tuttavia dà dei pensieri a Natsuo per via della sua relazione con un coetaneo alquanto ingenuo e scansafatiche, Hiroto.
Il negozio di biciclette gestito dalla famiglia Shinoda è appena stato ristrutturato, per questo hanno ancora i debiti da pagare. Come ogni mese, Natsuo si reca in banca per saldare una parte del prestito, proprio in quel momento vengono presentate due nuove impiegate, Misa Suzuki e Yuki Katase. L'aspetto e i modi di quest'ultima lasciano intuire un animo gentile ma anche tristezza: Yuki soffre di una malattia al cuore che le ha impedito di vivere una vita normale e che ancora le causa problemi. Tuttavia è felice di poter lavorare, nonostante le preoccupazioni del padre iper-protettivo, Shogo, un poliziotto di mezza età.
L'incontro tra Natsuo e Yuki avviene quando la giovane sta girando per la città con il compito di trovare nuovi clienti per la banca, mentre Natsuo è ai giardini pubblici con un bambino a cui sta insegnando ad andare in bicicletta. Il bambino, che sta prendendo confidenza con il mezzo, finisce per scontrarsi proprio con Yuki, facendola cadere. Natsuo soccorre la giovane, che si è ferita lievemente a un ginocchio: ha così ha l'opportunità di conoscerla e rimane affascinato da lei; anche a Yuki sembra piacere il carattere solare di Natsuo.
Chika e Natsuo scoprono che Jun sta tenendo una corrispondenza con una giovane impiegata; dopo essere stati come ogni domenica a fare immersioni subacque, Natsuo convince il fratello a farsi coraggio e ad incontrare la donna.
Tuttavia l'appuntamento tra Jun e Misa (sì, proprio la collega di Yuki!) si rivela un fallimento poichè, appena la giovane scopre dell'handicap del ragazzo, lo accusa di averla ingannata e se ne va lasciando nello sgomento il povero Jun.
A causa di un equivoco, Natsuo crede che la persona con cui il fratello ha avuto l'appuntamento sia Yuki, e si reca in banca per rimproverarla del comportamento scorretto e insensibile. Yuki, senza parole, non ha modo di spiegare che lei non c'entra con l'accaduto: l'equivoco sarà chiarito solo qualche giorno dopo, e sarà l'inizio del rapporto tra Natsuo e Yuki.

Curiosità

Summer Snow risulta vincitore nel 2000 della 26a edizione dei Drama Academy Awards giapponesi come miglior drama; Dohmoto ottiene il premio come miglior attore protagonista, Hirosue come miglior attrice protagonista e Natsu no oujisama si classifica come miglior canzone.
In giapponese Yuki significa "neve" mentre il primo kanji che compone il nome di Natsuo ha il significato di "estate", è quindi chiaro il gioco di parole con il titolo del drama "Summer Snow".

Commento

Il merito di aver reso Summer Snow uno dei drama più amati e premiati degli ultimi anni va innanzitutto all'attore protagonista, Dohmoto: non è il classico "bellone", che forse avebbe reso il tutto un po' scontato, ma è proprio il tipo di personaggio a cui ci si affeziona di più dal punto di vista umano. Sa essere buffo (senza esagerazioni) ma anche molto convincente nelle parti drammatiche o romantiche, o nelle situazioni in cui assume il ruolo di arrabbiatissimo fratello maggiore.
Il fatto che Summer Snow sia classificato come una storia "drammatica" non deve far pensare che sia una storia all'insegna di momenti seri e strappalacrime. Tra i meriti di questo drama c'è proprio quello di proporre temi anche difficili senza mai risultare pesante o pretestuoso. È determinante la presenza di Tsuyoshi Dohmoto, che riesce ad alleggerire l'atmosfera senza per questo rendere le vicende meno realistiche.
Ottime anche le interpretazione degli altri attori, tra cui spicca Shun Oguri, che di recente abbiamo visto in Hana Yori Dango con un ruolo completamente diverso.
Summer Snow è quindi un drama caldamente consigliato, con una trama ben orchestrata che ad ogni episodio appassiona sempre di più. Tuttavia non si può negare: così come ci sono i momenti di pura "commedia", non mancano le scene "strappalacrime", ma vi assicuriamo che saranno lacrime ben versate.