JOTEI

Recensione a cura di Aya

Titolo: 女帝 / Jotei / Empress
Genere: Sentimentale, Drammatico
Anno: 2007 - dal 13.07.2007 al 14.09.2007
Episodi: 10 episodi di circa 45 minuti
Casa di produzione: Giappone - Tv Asahi
PER PIÙ INFO » DIC Forum - Drama Wiki
MERCHANDISING » DVD


Cast

Kato Rosa

Tachibana Ayaka

Matsuda Shota

Date Naoto

Trama

Jotei narra la storia di una studentessa diciottenne, Tachibana Ayaka, la cui vita viene sconvolta quando le accade in breve tempo una serie di eventi tutt'altro che lieti: sua madre, suo unico genitore, muore a causa di una malattia; il locale da lei gestito, da tempo nel mirino di una ditta edile, viene praticamente distrutto; inoltre viene quasi violentata da un suo compagno ricco da sempre innamorato di lei e accusata in seguito di averlo sedotto.
A quel punto, rimasta senza assolutamente nulla, Ayaka decide di lasciare la propria città d’origine e di trasferirsi ad Osaka dove cercherà di entrare nel mondo dell’intrattenimento e di coronare il suo sogno, quello di diventare l’Imperatrice delle hostess (accompagnatrici giapponesi) in modo da manipolare a suo piacimento quegli uomini che si sono presi gioco di lei e che l’hanno usata, ma soprattutto in modo da prendersi la sua vendetta personale sull’uomo che ha abbandonato lei e sua madre. Durante questo suo percorso incontrerà Date Naoto, ragazzo che lavora per la yakuza vendendo le ragazze nel mercato della prostituzione, che cercherà di fare la stessa cosa con Ayaka, ma che inaspettatamente si ritroverà innamorato di lei e diventerà suo alleato e la aiuterà a realizzare il suo sogno.
Ayaka incontrerà molte rivali e difficoltà durante il suo cammino, ma nonostante ciò non si abbatterà mai, trovando sempre la forza per andare avanti e per raggiungere i suoi obiettivi. Ma incontrerà altrettanti alleati, che la supporteranno e la aiuteranno.
Riuscità Ayaka a diventare Imperatrice?

Commento

Questo drama è decisamente singolare rispetto ad altri drama giapponesi: può essere adorato ma anche odiato. O piace o non piace. Semplice.
Tratta tematiche alquanto forti e che non possono essere apprezzate da tutti come l'ambito delle hostess, tema alquanto originale e raro da trovare come argomento principale in una serie televisiva. Io personalmente l'ho adorato proprio per questo. Ti prende dall' inizio alla fine, e infatti la maggior parte delle persone che l'hanno visto se lo sono maratonato nel giro di pochissimi giorni.
È stato definito da molti un drama piuttosto porno, rispetto al prototipo di drama giapponese (assai puritano). E' la storia di una ragazza disposta a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo ma che resta pur sempre cosciente delle sue azioni e non si pente mai di ciò che fa, finendo sempre col fare la cosa giusta, anche se l'intero mondo sembra andarle contro. Una ragazza forte e generosa, ma per niente stupida che non si lascia mettere i piedi in testa da nessuno. Un vero esempio da seguire in questo. Jotei mette in risalto le differenze sociali che esistono al mondo come l'egoismo degli uomini ricchi che, nonostante tutto ciò che possiedono, pretendono di avere molto di più rendendosi avidi di potere e ricorrendo a qualunque mezzo pur di ottenerlo. Uomini che calpestano con facilità le persone più povere credendo di poter vincere in qualsiasi situazione.
Ayaka dimostrerà proprio a questi uomini che si sbagliano, e che non si gioca con una donna del paese del fuoco. Durante il suo percorso incontrerà vari personaggi che incoraggeranno il suo sogno, ma altrettanti nemici che vorranno impedirlo. Attirerà l'odio incompreso di molti personaggi, tra cui spicca Rina, personaggio detestabile dal primo episodio fino all'ultimo. Ragazza ricca, viziata e che è sempre stata abituata ad ottenere ciò che voleva senza fare praticamente nulla, che rappresenta il peggio del peggio della società ricca.
Inoltre nascerà una storia d'amore stupenda tra Naoto e Ayaka, amore però destinato ad essere represso per favorire il successo del sogno di Ayaka. In seguito il sogno di Naoto, che nasconde un terribile segreto che lo spingerà ad allontanare Ayaka, diventerà quello di vedere Ayaka divenire Imperatrice. E anche lui, disposto a tutto pur di realizzare questo sogno, metterà da parte il suo amore. Tutto questo in Jotei, un drama davvero imperdibile, e che ti fa vedere il mondo con degli occhi diversi, insegnando ad apprezzare ciò che si ha, nonostante sia poco, e a credere che in fondo i sogni, in un modo o nell'altro, si avverano.