DRAMA CINESI

Anche se non possiamo parlare di vero e proprio drama “I Love My Family” (Wǒ Ài Wǒ Jiā), andato in onda nel 1993-94, può venire considerato il capostipite del genere in quanto un mix tra Sitcom, Drama e Soap Opera.
Ad inaugurare il genere vero e proprio con un alto numero di ascolti ed un grande riscontro del pubblico è stato “Princess Pearl” ( Huán Zhū Gé Gé) di cui ne sono state fatte ben 3 serie per un totale di 112 episodi andati in onda dal 1998 al 2003.


Il tratto che contraddistingue i drama cinesi è il numero degli episodi per ogni serie, sempre molto elevato e difficilmente scende al di sotto dei venti per arrivare anche oltre ai cento. Per dare al pubblico una migliore comprensione della serie, i caratteri dei personaggi, i conflitti, la trama ed il climax vengono sviluppati nei particolari, senza fretta e non tralasciando nessun aspetto. La categoria più diffusa è quella del drama storico quasi sempre amalgamato con il genere Wuxia, relativo alle arti marziali. Combattimenti fantasiosi ed al di là di ogni realtà (e legge fisica!) si intrecciano a intrighi politici, amori contrastati, grandi amicizie e drammi profondi.


Naturalmente, anche se in minor misura, esistono anche generi differenti come commedie, polizieschi e dramma familiari di genere più moderno.

Il linguaggio utilizzato è il mandarino. I sottotitoli in cinese standard sono sempre presenti. Negli ultimi anni i budget messi a disposizione dalle produzioni televisive che si occupano di drama in Cina, hanno iniziato ad aumentare. Grazie a questo, la qualità di queste serie sta iniziando a migliorare sia dal punto di vista scenografico che da quello musicale.